Il ristorante La Forchetta Curiosa (piazza Negri), è aperto anche a pranzo. La cucina è funzionante a partire dalle ore 12.00. Siamo aperti tutti i giorni.

Piatti della tradizione ligure e piemontese in ricette che risalgono fino al '500.
Vini prodotti con metodo biodinamico. In piazza Negri a Genova.

Siamo facilmente raggiungibili in quanto ci troviamo in pieno centro storico e di fronte al Teatro della Tosse, da stradone S. Agostino a 350 mt. da Piazza Carignano.

Siamo facilmente raggiungibili in quanto ci troviamo in pieno centro storico e di fronte al Teatro della Tosse,
da stradone S. Agostino a 350 mt. da Piazza Carignano.

Piatti di terra e di mare della tradizione ligure. Vini prodotti con metodo biodinamico. Nella bella stagione possibilità di mangiare all'aperto.

Piatti di terra e di mare della tradizione ligure. Vini prodotti con metodo biodinamico. Nella bella stagione possibilità di mangiare all'aperto.

RISTORANTE

Per le buone forchette le alternative in giro non mancano. Ma per chi è spinto al ristorante da uno stimolo diverso dal languore, per quelli che vogliono fare un'esperienza gastronomica e conoscitiva al tempo stesso,
ha aperto l'osteria La Forchetta Curiosa.
Si trova in piazza Negri, di fronte al Teatro della Tosse e alla Chiesa di Sant'Agostino, ed è aperto per la cena.
Il proprietario è Roberto Gillo, già ideatore del wine bar Vigna del Mar, che oggi punta sulle ricette dell'antica tradizione ligure e piemontese.

Il menù presenta piatti di terra e di mare, spesso unendo ingredienti provenienti da queste due terre. Lo scambio e la commistione culturale hanno prodotto in passato cibi come le acciughe in salsa di nocciole o l'insalata di stoccafisso con pinoli e noci. Alcune delle proposte in lista risalgono addirittura al Cinquecento.

Vero punto di forza dell'osteria sono i vini, tutti rigorosamente prodotti con il metodo biodinamico
- ovvero senza l'impiego della chimica né in vigna né in cantina - selezionati con un occhio di riguardo alla qualità e al rapporto qualità/prezzo.
Ricercati anche i dolci, a loro volta fatti in casa, che riservano non poche sorprese.